AVVISO PER LA SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL RECLUTAMENTO DI UN CLUSTER MANAGER CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA



Il Cluster Tecnologico Nazionale Tecnologie per gli Ambienti di vita “SMILE” (di seguito Cluster) è una
associazione riconosciuta, aperta alla partecipazione di tutti gli attori nazionali interessati ai temi delle
Tecnologie per gli Ambienti di Vita con la finalità di creare una realtà aggregativa di valenza nazionale
(community), che sia rappresentativa del settore in una prospettiva europea ed internazionale, nonché punto
di incontro con gli Organismi istituzionali, le Imprese e le Amministrazioni regionali e nazionali. Il Cluster è
impegnato nella gestione di un Piano di Azione triennale e delle attività in esso previste.
PER QUANTO IN PREMESSA
è indetta una procedura selettiva pubblica per l’individuazione di un professionista al quale affidare un
incarico attraverso un contratto di collaborazione continuata e continuativa.
Art. 1
Oggetto della collaborazione
Il collaboratore sarà chiamato allo svolgimento delle attività di:

  • implementazione delle attività previste nel Piano di Azione Triennale e del suo aggiornamento;
  • gestione tecnico-scientifica delle iniziative progettuali del Cluster;
    Art. 2
    Requisiti del candidato
  • Conoscenza delle problematiche tecnico scientifiche del settore.
  • Conoscenza delle politiche regionali, nazionali ed europee legate alla ricerca e all’innovazione.
  • Capacità comunicative scritte e orali eccellenti.
  • Capacità di problem solving.
  • Ottima conoscenza della lingua inglese
    Art. 3
    Durata del contratto e compenso
    Il rapporto di collaborazione avrà una durata di mesi 12 (dodici), eventualmente prorogabile.
    Il compenso complessivo lordo è determinato in euro 40.000,00 (quarantamila) da inteso come limite di
    spesa massimo a carico del Cluster, inclusi dunque oneri a carico del collaboratore e del Cluster medesimo (a
    titolo esemplificativo e non esaustivo ogni onere accessorio a carico dell’ente, es. IVA, contributi, imposte,
    etc.).
    Sarà riconosciuto un rimborso spese di viaggio, vitto e alloggio, nel caso di missioni specificatamente
    autorizzare dal Cluster.
    La prestazione sarà resa nel contesto di un rapporto di collaborazione che non avrà carattere di lavoro
    subordinato e comporterà da parte del soggetto incaricato l’esecuzione dell’attività senza osservanza di
    specifici orari e con l’utilizzazione di una propria autonoma e distinta organizzazione di lavoro, fermo
    restando il coordinamento da parte del Cluster. Il rapporto verrà formalizzato contrattualmente con
    l’applicazione di tutte le disposizioni vigenti in materia fiscale, previdenziale ed assicurativa.
    In un’ottica di collaborazione e sinergia con il Cluster le attività si svolgeranno principalmente presso la sede
    del Cluster, con tempistiche e modalità che di volta in volta verranno concordate, senza che ciò comporti in
    alcun modo inserimento stabile nell’organizzazione del Cluster.
    pag. 2
    Il pagamento dell’importo previsto per l’incarico avverrà, di norma, su base bimestrale posticipata, a fronte
    di una relazione del periodo relativa alle attività svolte”.
    Art. 4
    Requisiti per la partecipazione alla selezione
    Per la partecipazione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:
  • Essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero essere cittadini
    extracomunitari regolarmente soggiornanti nel territorio dello Stato italiano. I cittadini stranieri
    devono peraltro godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, avere
    adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della
    cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana.
  • Godere dei diritti politici
  • Non avere condanne penali che, salvo riabilitazione, possano impedire l’instaurarsi del rapporto di
    collaborazione.
  • Essere in possesso di diploma di laurea in discipline scientifiche o economiche, conseguita con il
    vecchio ordinamento universitario (DL) oppure Diploma di Laurea Specialistica (LS)/Laurea
    Magistrale (LM) equiparata ai sensi del Decreto Interministeriale del 09/07/2009.
  • Essere in possesso di comprovata esperienza di almeno 5 anni in gestione di progetti di elevata
    complessità, preferibilmente in contesti industriali e a livello internazionale.
  • Possedere precedenti esperienze nella proposizione e/o gestione di progetti finanziati almeno in due
    dei tre ambiti Europeo, Nazionale o Regionale.
    I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della
    domanda di partecipazione alla presente procedura selettiva e mantenuti fino al termine dell’incarico.
    Tutti i titoli di studio devono essere rilasciati da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico
    e universitario dello Stato, ovvero essere corredati dall’esito della procedura mediante la quale l’autorità
    competente ne determina l’equipollenza.
    Gli aspiranti candidati di lingua madre, diversa da quella italiana, dovranno garantire la conoscenza della
    lingua italiana mediante la certificazione di livello non inferiore al C1 del format europeo.
    Il Cluster si riserva la facoltà di procedere alla verifica del possesso dei requisiti richiesti. Il difetto dei
    requisiti prescritti rappresenta causa di esclusione dalla selezione; costituisce, inoltre, causa di
    risoluzione del contratto di collaborazione, ove già perfezionato.
    Art. 5
    Domanda e termine
    La domanda di partecipazione, redatta utilizzando il modello di domanda (allegato A dell’Avviso) dovrà
    pervenire, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 25/07/2021, a mezzo di:
  • Posta Elettronica Certificata (PEC), di cui è titolare l’interessato, alla casella PEC clustersmile@pec.it
    e dovrà indicare come oggetto “DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL’AVVISO PER LA SELEZIONE PUBBLICA, PER
    TITOLI E COLLOQUIO, PER IL RECLUTAMENTO DI UN CLUSTER MANAGER CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE
    COORDINATA E CONTINUATIVA”.
    Con la presentazione della candidatura nelle modalità sopra esposte, si autorizza il Cluster al trattamento dei
    dati personali forniti dal candidato, ai soli fini dello svolgimento della procedura in oggetto, ai sensi del D.Lgs.
    n. 196/2003.
    Art. 6
    Documentazione allegata alla domanda
    pag. 3
    Alla domanda di partecipazione (allegato A dell’Avviso) devono essere allegati:
  • Curriculum vitae et studiorum (in formato europeo) datato e sottoscritto;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (allegato B dell’Avviso);
  • Fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità in corso di validità.
    Art. 7
    Commissione esaminatrice
    Per la valutazione dei curricula dei candidati e per la verifica della loro corrispondenza ai requisiti il Consiglio
    Direttivo del Cluster nominerà un’apposita commissione composta da almeno tre componenti.
    I primi 5 candidati che avranno ottenuto il punteggio più alto nella valutazione del voto di laurea, delle
    competenze e delle esperienze professionali saranno invitati presso la sede del Cluster per sostenere un
    colloquio.
    Al termine dei propri lavori, la Commissione redigerà apposito verbale.
    Art.8
    Modalità e criteri della selezione
    La Commissione esaminatrice avrà a disposizione fino ad un massimo di 50 punti per la valutazione dei titoli
    che si evincono dal curriculum vitae e un massimo di 50 punti da attribuire ad esito del colloquio.
    Valutazione dei titoli (massimo punteggio 50/100)
    Al fine della valutazione dei titoli la Commissione esaminatrice provvederà a redigere una graduatoria dei
    candidati sulla base dei seguenti criteri:
  1. Votazione Diploma di laurea (massimo 7 punti)
  • Punti 1 per votazione inferiore a 103/110;
  • Punti 2 per votazione da 103/110 a 108/110;
  • Punti 4 per votazione da 109/110 a 110/110;
  • Punti 7 per votazione di 110/110 con lode.
  1. Possesso di certificazioni professionali (massimo 7 punti)
  • Punti 7 se il candidato è in possesso di una certificazione professionale, rilasciata da organismo
    formalmente riconosciuto ed accreditato, in una (o entrambe) le professioni di Capo Progetto
    (Project Management) e/o di Consulente di direzione o di organizzazione (Consultant Management).
  1. Esperienze lavorative (massimo 18 punti)
  • fino ad un massimo di punti 18 commisurati ai periodi di lavoro in carriera effettuati presso Aziende
    o Enti, pubblici o privati, nell’ambito di prodotti e/o servizi in aree ad alto contenuto tecnologico/
    scientifico, con responsabilità di obiettivi.
  1. Esperienze specifiche correlate alla fattispecie della mansione (massimo 18 punti)
  • fino ad un massimo di punti 18 per l’eventuale specifica esperienza maturata negli ultimi cinque anni,
    in attività ed aree assimilabili a quelle oggetto del presente avviso con riferimento all’Art.1 (gestione
    tecnico/scientifica e/o rendicontazione di progetti di ricerca o di formazione, o coordinamento di
    team di lavoro tecnico-scientifici nell’ambito dei suddetti progetti, oppure consulenza per la
    redazione di progetti tecnico/scientifici complessi e finanziati in ambito Europeo e/o Nazionale e/o
    Regionale).
    Saranno ammesse in graduatoria le sole candidature che nella valutazione dei titoli di cui ai precedenti punti
    1, 2, 3 e 4 abbiano raggiunto un punteggio minimo di 30/50. Accederanno al colloquio soltanto i 5 candidati
    che avranno ottenuto il punteggio più alto.
    pag. 4
    Valutazione ad esito del Colloquio (massimo punteggio 50/100)
  • fino ad un massimo di punti 50 ad esito del colloquio che sarà indirizzato a valutare aspetti correlati
    alla capacità di autonomia, di team working e di leadership del candidato, approfondendo nel
    contempo quegli aspetti del percorso formativo e delle esperienze professionali ricavabili dal
    curriculum che possono avere maggiore attinenza con le materie specifiche dell’Avviso. Il colloquio
    includerà la verifica della conoscenza della lingua inglese
    Al termine del colloquio la Commissione esaminatrice provvederà a stilare la graduatoria secondo il
    punteggio complessivo considerato quale sommatoria dei punteggi parziali ottenuti nella valutazione dei
    titoli e nella valutazione del colloquio.
    Saranno ammessi in graduatoria solo i candidati che avranno totalizzato il punteggio minimo di 60/100.
    A parità di punteggio sarà preferito il candidato più giovane di età secondo quanto previsto dalla Legge
    n.191/98.
    Si procederà alla selezione anche nel caso pervenga anche una sola candidatura.
    Art.9
    Attivazione del rapporto
    Il Cluster provvederà alla predisposizione e alla stipula del contratto con il candidato vincitore, al quale verrà
    corrisposto il trattamento economico previsto dal presente avviso. L’incarico verrà gestito nel rispetto delle
    procedure previste dalle norme italiane di riferimento.
    La pubblicazione del presente avviso non vincola in alcun modo il Cluster nell’affidamento dell’incarico. Fino
    alla sottoscrizione dell’incarico il Cluster potrà revocare a suo insindacabile giudizio la presente procedura
    senza che i concorrenti possano vantare diritti di sorta.
    Art.8
    Trattamento dei dati personali – informativa relativa al trattamento dei dati personali
    Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 si informano gli aspiranti alla presente selezione che il
    trattamento dei dati personali da essi forniti o comunque acquisiti a tal fine dal Custer è finalizzato
    unicamente all’espletamento della selezione ed avverrà da parte di personale autorizzato, con l’utilizzo di
    procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità. I dati
    saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.
    Titolare del trattamento è il Custer nella persona del legale rappresentante pro tempore. Il conferimento di
    tali dati è necessario per valutare i requisiti di partecipazione e il possesso dei titoli e la loro mancata
    indicazione può precludere tale valutazione, con conseguente esclusione dalla procedura”.
    Art. 10
    Pubblicità
    Il presente avviso sarà reso pubblico, mediante pubblicazione sul sito WEB del Cluster per un periodo non
    inferiore a giorni quindici.
    Il Cluster curerà gli adempimenti relativi alla pubblicazione su apposita sezione del sito WEB degli incarichi
    conferiti, indicando il nominativo del contraente, dell’oggetto dell’incarico e del relativo compenso.
    Lecce, 05/06/2021
    Associazione Cluster Tecnologico Nazionale Tecnologie per gli Ambienti di Vita

Allegato A
Modello di domanda di partecipazione alla selezione.

Al Presidente del
Cluster Tecnologico Nazionale
Tecnologie per gli Ambienti di Vita SMILE
Lecce (LE)

Oggetto: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL’AVVISO PER LA SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E
COLLOQUIO, PER IL RECLUTAMENTO DI UN COLLABORATORE ESTERNO CON CONTRATTO DI
COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA.
l sottoscritt_ ______________ nat _ a ___________ Prov._ il _ residente a _ Prov_________ Via/Piazza___________________________n._ Cod. Fiscale_______________________

CHIEDE di essere ammesso alla selezione pubblica per titoli e colloquio citata in oggetto ed elegge il
seguente domicilio ai fini della partecipazione alla selezione
Via/Piazza _______________________________città_____________________________
Cap______________Prov.________
P.E.C._________________________

ESPRIME il proprio consenso affinché i dati personali forniti con la presente richiesta e con i documenti ad
essa allegati possano essere trattati, nel rispetto del Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 per gli
adempimenti connessi alla presente selezione.
ALLEGA alla presente domanda:

  • Curriculum vitae et studiorum (in formato europeo) datato e sottoscritto;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (allegato B dell’Avviso);
  • Fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità in corso di validità.
    Luogo, data
    (firma leggibile e per esteso)

Allegato B

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’
(art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

l sottoscritt_ ______________ nat _ a ___________ Prov._ il _ residente a _ Prov_________ Via/Piazza__________________________n._ Cod. Fiscale______________________
con riferimento alla domanda di partecipazione all’AVVISO PER LA SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO,
PER IL RECLUTAMENTO DI UN COLLABORATORE ESTERNO CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E
CONTINUATIVA”, avvalendosi della facoltà concessa dall’art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e consapevole
delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del citato D.P.R. per le ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni
mendaci, sotto la sua personale responsabilità,

DICHIARA

AI FINI DEI REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ ALLA SELEZIONE:

  1. di essere:
    cittadino italiano
    cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea __________________
    cittadino extracomunitario regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato italiano;
  2. di godere dei diritti politici;
  3. di non aver riportato condanne penali che, salvo riabilitazione, possano impedire l’instaurarsi del
    rapporto di collaborazione;
  4. di essere in possesso del diploma di Laurea in ingegneria o in Economia conseguito con il vecchio
    ordinamento universitario (DL) oppure Diploma di Laurea Specialistica (LS)/Laurea Magistrale (LM)
    equiparata ai sensi del Decreto Interministeriale del 9/07/2009, con votazione di

  1. di possedere le seguenti certificazioni professionali di cui all’articolo 9 comma 2 dell’Avviso:
    __________________________________rilasciata da _________________;
    __________________________________rilasciata da _________________;
    …;
  2. di possedere comprovata esperienza di almeno 5 anni in coordinamento e gestione di progetti di
    elevata complessità;
  3. di possedere precedenti esperienze nella gestione di progetti finanziati in ambito regionale, e/o
    nazionale e/o internazionale.
    Luogo, data,
    Il Dichiarante
    (firma leggibile e per esteso)

Allegati: copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.




Lascia un commento